Comune di Piansano

22-05-2018 IMU TASI 2018

Il versamento dovrà essere effettuato:
Acconto 18 giugno 2018
Saldo 17 dicembre 2018

Aliquote IMU
1. aliquota 4,00 per mille per le abitazioni principali in categoria A/1, A/8 e A/9, e relative pertinenze classificate nelle categorie catastali C/2, C/6 e C/7, nella misura massima di un'unità pertinenziale per ciascuna delle categorie catastali indicate, anche se iscritte in catasto unitamente all'unità ad uso abitativo;
2. aliquota 10,6 per mille per tutti gli immobili in categoria catastale D/1;
3. esenzione per le abitazioni principali, e relative pertinenze classificate nelle categorie catastali C/2, C/6 e C/7 nella misura massima di un'unità pertinenziale per ciascuna delle categorie catastali indicate (C/2, C/6, C/7), anche se iscritte in catasto unitamente all'unità ad uso abitativo; tale esenzione non opera per quanto già indicato al precedente punto 1;
4. esenzione per i fabbricati rurali strumentali;
5. esenzione per i terreni agricoli;
6. aliquota ordinaria del 7,6 per mille per le aree edificabili e per tutti gli altri immobili non individuati nei punti precedenti.

Aliquote TASI
1. aliquota 1,5 per mille per le aree edificabili, altri fabbricati, e per tutti gli altri immobili non compresi nei punti successivi;
2. aliquota 1,5 per mille per le abitazioni principali in categoria A/1, A/8 e A/9, e relative pertinenze classificate nelle categorie catastali C/2, C/6 e C/7, nella misura massima di un'unità pertinenziale per ciascuna delle categorie catastali indicate, anche se iscritte in catasto unitamente all'unità ad uso abitativo;
3. aliquota 1,5 per mille per i fabbricati costruiti e destinati dall’impresa costruttrice alla vendita, fintanto che permanga tale destinazione e non siano in ogni caso locati;
4. aliquota 0,2 per mille per tutti gli immobili in categoria catastale D/1;
5. aliquota 0,00 (zero) per i “proprietari o titolari di altro diritto reale” di abitazioni principali in categoria diversa dalle A/1, A/8 e A/9, e relative pertinenze classificate nelle categorie catastali C/2, C/6 e C/7 nella misura massima di un'unità pertinenziale per ciascuna delle categorie catastali indicate (C/2, C/6, C/7), anche se iscritte in catasto unitamente all'unità ad uso abitativo;
6. aliquota 0,00 (zero) per gli “utilizzatori” di abitazioni principali in categoria diversa dalle A/1, A/8 e A/9, e relative pertinenze classificate nelle categorie catastali C/2, C/6 e C/7 nella misura massima di un'unità pertinenziale per ciascuna delle categorie catastali indicate (C/2, C/6, C/7), anche se iscritte in catasto unitamente all'unità ad uso abitativo;
7. aliquota 0,00 (zero) per i fabbricati rurali strumentali;
8. aliquota 0,00 (zero) per le unità immobiliari “equiparate“ alle abitazioni principali e relative pertinenze classificate nelle categorie catastali C/2, C/6 e C/7, nella misura massima di un'unità pertinenziale per ciascuna delle categorie catastali indicate, anche se iscritte in catasto unitamente all'unità ad uso abitativo, possedute a titolo di proprietà o di usufrutto da anziani o disabili che acquisiscono la residenza in istituti di ricovero o sanitari a seguito di ricovero permanente, a condizione che la stessa non risulti locata. In caso di più unità immobiliari, la predetta agevolazione può essere applicata ad una sola unità immobiliare.

E’ possibile effettuare il calcolo dell’IMU e TASI e stampare il modello F24 tramite il link attivato dal Comune di Piansano con ANUTEL all’indirizzo http://www.riscotel.it/calcoloiuc2018/
VERIFICANDO CHE LE ALIQUOTE PROPOSTE SIANO QUELLE ADOTTATE DAL COMUNE

Maggiori informazioni IMU
Maggiori informazioni TASI