Bacheca

26-11-2010 Deroga parametro Arsenico per le acque destinata a consumo umano

L’Unione Europea ha come orientamento quello di non concedere deroghe oltre il limite di 20 microgrammi/litro del parametro Arsenico nelle acque destinate a consumo umano, (non più 50 microgrammi /litro come richiesto dalla regione Lazio).

Per i comuni dell’A.T.O. 1, di cui Piansano fa parte, si chiede una deroga del valore del parametro Arsenico fino al limite di 20 microgrammi /litro.

Si evidenzia comunque che nei comuni di Acquapendente, Bassano Romano, Canino, Capranica, Carbognano, Civita Castellana, Fabrica di Roma, Farnese, Ischia di Castro, Montefiascone, Nepi, Ronciglione, Sutri, Tuscania, Vetralla, Viterbo, si potrebbe verificare il superamento del parametro sopra indicato di 20 microgrammi /litro.

Il valore di Arsenico analizzato ultimamente nel Comune di Piansano è di 13.9 microgrammi/litro.

(Nota protocollo 270/10 autorità d’ambito dell’A.T.O n 1. Lazio nord- Viterbo.)

Piansano 26/11/2010
Il Sindaco